Attendi il caricamento della pagina...

Contributo da Fondazione Banca del Monte di Lucca

24 maggio 2015
52358a62-e645-6c71.jpg

La

FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LUCCA, ha concesso alla Nostra Associazione un contributo di € 2.500 per la realizzazione del progetto “Educare all’Autonomia Sociale Ragazzi con S. di Down” per l’anno 2014-2015

Trattasi di un corso nel quale vengono potenziate le autonomie personali dei ragazzi con S. di Down in eta’ pre e post adolescenziale. Tale obbiettivo viene perseguito nei cinque fondamentali ambiti di autonomia:COMUNICAZIONE; ORIENTAMENTO; COMPORTAMENTO STRADALE; USO DEL DENARO; USO DEI SERVIZI E DEI MEZZI DI TRASPORTO.L’obbiettivo finale di tutto questo, è quello di fornire ai Nostri ragazzi le abilità e le competenze per introdursi sempre più autonomamente nel contesto sociale rafforzando il loro”saperessere”. Questi obbiettivi vengono raggiunti dai tre operatori del nostro staff, facendo con i ragazzi con S. di Down quello che fanno la maggior parte dei ragazzi della
loro età:  andare a fare spese nei negozi, passare la serata in pizzeria, passare insieme il fine settimana ecc.

Alla Fondazione va il nostro più sincero ringraziamento per l’aiuto che ci sta dando, per il raggiungimento di questi importanti obbiettivi

Per ringraziare la Fondazione Banca del Monte di Lucca e al contempo dare visibilità ai Nostri ragazzi, saranno affissi manifesti dedicati nelle varie cittadine della Versilia

  • 18—27 luglio         Comune di Massarosa 10 manifesti
  • 12—21 agosto       Comune di Viareggio  16 manifesti
  • 12—21 agosto       Comune di Camaiore   10 manifesti
  • 22—31 agosto       Comune di Pietrasanta 10 manifesti
  • 18— 30 agosto     Comune di Forte dei Marmi 15 manifesti

Chi Siamo

Siamo un gruppo di genitori di ragazzi con Sindrome di Down che hanno deciso di unire le loro forze per cercare di assicurare ai loro figli lo sviluppo mentale o l'inserimento sociale migliore possibile nella ferma convinzione che, uniti, possiamo arrivare dove non arriveremmo mai da soli.

AIPD Versilia © 2016-2018